La visione “mammocentrica” della società italiana: legge di natura o fattore culturale?

IMG-20150312-WA0001Segnaliamo questo convegnoo organizzato nell’ambito della serie di iniziative “Pistoia città di genere

La visione “mammocentrica” della società italiana: legge di natura o fattore culturale?

26 marzo 2015 – ore 15.30 – 18.30 – Pistoia, Piazza del Duomo – Palazzo comunale Sala Maggiore

Registrazione dei partecipanti
15.30 Saluti istituzionali
Daniela Belliti, Vicesindaco e Assessore alle PO del Comune di Pistoia
Federica Fratoni, Presidente della Provincia di Pistoia
Introduce e modera
Chiara Mazzeo, Consigliera di Parità della Provincia di Pistoia
Intervengono
Susanna Camusso, Segretario Generale della CGIL
Francesca Zajczyk, Professoressa Ordinaria Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale – Università Bicocca
Valeria Vezzosi, Avvocato del Foro di Firenze
Antonio Frintino, Psicologo-Psicoterapeuta
Intermezzo: “Donne al lavoro: l’immagine manca!” intervento teatrale di Marinella Manicardi
Ore 17.45 – Dibattito
Ore 18.15 – Conclusioni

Programma

Pubblicato in SEGNALAZIONI Taggato con: , , , , , , , , , ,
0 comments on “La visione “mammocentrica” della società italiana: legge di natura o fattore culturale?
1 Pings/Trackbacks per "La visione “mammocentrica” della società italiana: legge di natura o fattore culturale?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*