RWANDA – Incontro con Yolande Mukagasana

yolande definitivoGiovedi 14 aprile alle ore 10,30 in sala maggiore del palazzo comunale di Pistoia, a venti anni dal genocidio in Rwanda dove furono assassinate un milione di persone,  prenderà il via una “due giorni  di incontri” con  Yolande Mukagasana, candidata al premio Nobel per la Pace e testimone di quell’orrenda vicenda, durante la quale la sua famiglia, i  tre figli e il marito,  fu interamente sterminata.
L’iniziativa promossa dal Centro Documentazione Don Milani di Pistoia, vede l’adesione di alcuni soggetti associativi e istituzionali del territorio, tra cui la Fondazione Valore Lavoro.
L’incessante campagna per testimoniare al mondo  gli atroci fatti del 1994 in Rwanda e Il messaggio di Pace, di Solidarietà e di Giustizia che Yolande porta avanti da anni, non può che essere condiviso e sostenuto.
Per questo vi invitiamo a partecipare ad uno (o più) degli incontri di cui al programma allegato.
Nel corso dell’incontro di giovedi prossimo in Comune a Pistoia, sarà letto anche un racconto scritto qualche tempo fa da Tiziano Storai, che fa riferimento  proprio ai tragici fatti del Rwanda.

 

dal libro di Yolande Mugakasana “La morte non mi ha voluta
Io voglio testimoniare. Non condanno nessuno, condanno solo il genocidio in Rwanda e altrove, ovunque si cerchi di sterminare un popolo. Ho perso tutti i miei cari e tutti i miei beni. Dei beni me ne infischio… Quando penso ai miei cari, cado a volte in uno stato di prostrazione e di dolorosa tristezza. Mi sento come quelle mamme gorilla che hanno perduto il loro piccolo e lo portano morto tra le braccia per tre o quattro giorni. Christian.Nadine. Sandrine. Joseph. Hilde. Consolata. Nepo e tanti altri. Mi aspetto da questa testimonianza che mi restituisca la mia dignità perduta. La mia dignità di donna, di madre e d’infermiera.

Scarica il programma completo

 

Pubblicato in ATTIVITA', SEGNALAZIONI Taggato con: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*